L’industria del gioco online globale ha mostrato una rapida espansione durante l’ultimo decennio. Nel corso di questi anni si è assistito al successo di diversi operatori di casinò online e fornitori di giochi, che sfruttando il progresso tecnologico, sono riusciti ad attrarre un numero sempre crescente di utenti offrendo un catalogo di prodotti originale, un grande numero di titoli, nuove features e aggiornamenti regolari.

I primi siti web dedicati al gambling online hanno cominciato a fare la loro comparsa negli anni ‘90 riducendo le distanze tra gioco d’azzardo, fino ad allora praticato solamente nelle sale da gioco terrestri, e i giocatori. Col trascorrere del tempo l’offerta del segmento si è fatta sempre più ampia per rispondere alla domanda crescente di un pubblico sempre più vasto. Di conseguenza, alle iniziali forme di intrattenimento (slot machine, roulette, blackjack e poker online), sono stati aggiunti altri servizi di gioco più interattivi come i videopoker e le slot machine online di seconda generazione (basate su giochi di abilità e in modalità Arcade), le cui componenti strutturali sono divenute sempre più sofisticate, distaccandosi, in modo totale, dalla tradizionale fisionomia della tipica “Slot da bar” o dalla classica macchinetta da poker.

Nell’era della globalizzazione e dello sviluppo tecnologico, il gambling online ha trovato un partner privilegiato negli sviluppatori di software che hanno investito molte risorse per rendere la comunicazione altamente innovativa e alla portata di tutti (sia sul piano della praticità che su quello economico), oltre a migliorare costantemente il gameplay.

Dalle trasformazioni dettate dall’evoluzione tecnologica ne hanno giovato soprattutto le slot machine 2.0, che si sono convertite nel simbolo incontrastato del gambling.

LEGGI ANCHE  Come evitare la trappola delle fake news

Dati statistici confermano il successo crescente delle slot machine

Cominciamo partendo da Las Vegas, ribattezzata ‘La Mecca’ del gambling: qui l’80% dei ricavi dei casinò resort distribuiti sulla ‘Strip’ derivano proprio dalle slot machine.

Anche nel Vecchio Continente, le slot machine godono di una certa popolarità. Nel nostro paese, uno dei pilastri del gioco d’azzardo europeo, forte di un volume di giocate superiore ai 90 miliardi di euro, le slot machine terrestri sono le regine incontrastate del settore dei giochi: infatti il 56% del mercato ruota proprio intorno alle ‘macchinette’. A notevole distanza troviamo i casino games, segmento che trascinato dalle slot machine online.

Chiudono la classifica le lotterie nazionali, le scommesse sportive, i giochi numerici e il lotto con l’8%.
Considerando il volume di giocate, e sommando il contributo delle slot machine terrestri e di quelle online, si va oltre la cifra di 50 miliardi di euro di cui l’80% viene restituito sotto forma di giocate, mentre il 50% degli incassi reali finisce nelle casse dello Stato, alimentando l’Erario e sostenendo economicamente le finanze italiane.

Sin dalla loro comparsa nei bar e nelle sale da gioco, le slot sono state sempre più amate ed apprezzate, per poi vivere nel secondo decennio del terzo secolo il boom grazie alla sviluppo delle slot machine online. Sono oltre 40 i produttori di slot machine online, tra questi spiccano Novamatic e IGT, le due software house che hanno registrato il maggior numero di presenze nella top 50 dei giochi preferiti dagli utenti. In cima alle preferenze degli utenti troviamo quella che viene definita la slot machine perfetta, stiamo parlando di Book of RA. Completano il podio titoli come Treasures of Troy e Lucky Lady’s Charm, mentre chiudono la top ten Throne of Egypt e Gladiator. Questi 5 titoli confermano come l’inserimento di elementi storici e cinematografici nel gameplay sia stata una scelta strategica dei produttori per aumentare il tempo di vita delle slot machine online.

LEGGI ANCHE  Gomme estive: quando cambiarle e perché

Queste rappresentano la tipologia di gioco preferito dai 3 milioni di giocatori che costituiscono il bacino comune di utenza della Rete. Il successo del segmento è testimoniato anche dalla visibilità che hanno raggiunto sui motori di ricerca: le slot machine gratis rappresentano attualmente la categoria di gioco gratuito da casinò più ricercato su Google.

Chi gioca alle slot machine?

I dati disponibili in letteratura evidenziano che il fenomeno è uniformemente distribuito in tutte le fasce d’età, con picchi nei target 25-34 anni e over 65. Seguono le fasce comprese tra i 35 ed i 64 anni; all’ultimo posto con l’11% il target dei giovanissimi, tra 18 e 24 anni. Il 63% dei giocatori sono uomini e il 37% sono donne.

In prima posizione, nella classifica delle province italiane che giocano di più troviamo Milano dalla quale provengono il 17% dei giocatori, segue a breve distanza Roma con il 12%. In terza e quarta posizione Napoli con il 6% e Torino con il 5%. Chiudono la top ten Udine, Venezia, Catania, Genova, Bari e Firenze.